Vacanze quasi terminate per i giallorossi, il 23 inizia la stagione. Calciatori convocati per il ritiro

Si aggregheranno pochi giorni dopo Hjulmand e Helgason impegnati con le nazionali e Brancolini e Ceesay ancora sotto contratto con Fiorentina e Zurigo.

Ancora pochi giorni di meritato, meritatissimo riposo, che i giallorossi faranno le valigie, lasceranno le località di villeggiatura e daranno ufficialmente il via alla nuova stagione sportiva che li vedrà calcare i palcoscenici del massimo campionato italiano.

L’Unione Sportiva Lecce, poco fa, ha diramato la lista dei giocatori sotto contratto che per il ritiro pre-campionato, che avrà inizio il 23 giugno con la convocazione in sede; il gruppo dei calciatori, poi, sosterrà le visite mediche presso il Centro BioLab di Cutrofiano.

A partire da sabato 25 la squadra effettuerà un pre-ritiro, fino a giovedì 30 giugno, presso il Deghi Center di San Pietro in Lama e infine, nel pomeriggio del 30 giugno staff tecnico e calciatori si trasferiranno a Folgaria, sede del ritiro precampionato.

La lista dei convocati

PORTIERI: Bleve; MARCATORI: Dermaku, Lucioni, Simic, Tuia; ESTERNI DIFENSIVI: Calabresi, Gallo, Gendrey ; MEDIANI CENTRALI: Blin, Hjulmand;  INTERNI: Bjorkengren, Gargiulo, Helgason, Majer; ATTACCANTI ESTERNI:

Di Mariano, Listkowski, Rodriguez, Strefezza; ATTACCANTI CENTRALI: Coda.

Inoltre, al gruppo verranno aggregati alcuni calciatori provenienti dal settore giovanile

PORTIERI: Borbei, Cultraro, Samooja; MARCATORI: Ciucci; ESTERNI DIFENSIVI: Lemmens; MEDIANI CENTRALI: Vulturar; INTERNI: Berisha, Gonzalez; ATTACCANTI ESTERNI: Mommo, Nizet.

Temporanee assenze

Del gruppo non faranno parte immediatamente Helgason e Hjulmand, per il protrarsi degli impegni con le Nazionali, che raggiungeranno i compagni la sera del 28 giugno, come anche nel caso di Federico Brancolini e Assan Ceesay, essendo sotto contratto con Fiorentina e Zurigo fino al 30/06/2022 potranno aggregarsi dal primo luglio, salvo autorizzazione dei club di provenienza.

Un premio a Corvino e Baroni

Lunedì 20 giugno, infine, alle ore 21.00, ad Assisi, presso la Locanda del Cardinale, si svolgerà il Gran Galà del Calcio Umbro, cerimonia nel corso della quale verranno conferiti dei premi a personalità e professionisti dello sport che si sono distinti nella scorsa stagione sportiva.

Al direttore generale dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino andrà il premio “Umbria e Assisi nel Cuore”, mentre al tecnico Marco Baroni il premio “Romedio Scaia” quale top allenatore dello scorso anno.



In questo articolo: