Inaugurato il centro sportivo Kick Off, la nuova casa del Settore Giovanile giallorosso

All’interno della struttura si trovano un campo da calcio a 11, ma anche due campi di calcio a otto e tre da sei. Per i prossimi cinque anni si alleneranno i baby calciatori salentini.

Non è voluto mancare nella maniera più assoluta alcuno. Il presidente Saverio Sticchi Damiani; i suoi vice Corrado Liguori e Stefano Adamo; l’amministratore delegato Alessandro Adamo; il direttore generale Giuseppe Mercadante e, naturalmente, il responsabile del settore giovanile, Roberto Alberti.

I giovani talenti della società di “Via Colonnello Costadura” hanno una nuova casa. A cavallino, nei pressi del centro Bricoman, infatti, è stato inaugurato, nella giornata di ieri, il centro sportivo “Kick Off”, che ospiterà partite e allenamenti dei giovani calciatori giallorossi per i prossimi cinque anni, con la possibilità che, in caso di necessità, anche i calciatori della prima squadra possano compiere qui la preparazione.

“Oggi è la giornata di celebrazione e di festa di questa bellissima struttura che vede la luce dopo i lavori compiuti in questi giorni con incredibile celerità”, ha affermato il presidente del Lecce Calcio, Saverio Sticchi Damiani.

“Da subito- prosegue – abbiamo deciso per i prossimi cinque anni, come settore giovanile, di affiancarci a questo centro dove si allenerà e disputerà anche manifestazioni ufficiali. Non escludo, altresì, che anche la prima squadra, quando sarà chiamata a giocare in trasferta in stadi con il campo in erba sintetica, possa venire a svolgere la preparazione per abituarsi a questo tipo di superficie”.

La struttura

All’interno della struttura si trovano un campo da calcio a 11, ma anche due campi di calcio a otto e tre da sei. Non solo campi da calcio, ma anche altri due campi da Padel, sport che, ha preso molto piede. Durante l’estate, si potrà anche nuotare, poiché, la struttura, offre anche una piscina esterna. Vi è perfino uno spazio interamente dedicato alla possibilità di lasciare i bambini a giocare. Per chi invece, l’estate, ha voglia di far passare al proprio bimbo giornate all’insegna del divertimento, potrà tranquillamente farlo grazie al campus che ospiterà i giovanissimi, dai 4 ai 14 anni. Lo stesso al quale si appoggeranno le piccole promesse del “U.S. Lecce”.

“Ho sempre detto che saremmo ripartiti dalle strutture – conclude Sticchi. Il nostro settore giovanile va solo potenziato e non rifondato, in quanto negli anni si è lavorato bene, penso all’Under 17 che alcuni giorni fa avrebbe meritato di qualificarsi per le finali ed è stata eliminata dicono per un episodio arbitrale ingiusto negli ultimi scampoli di gara; così come adesso la berretti affronterà i quarti di finale contro il Fondi, quindi, ripeto, non è un settore da rifondare, ma da potenziare”.

“Qui si alleneranno le formazioni di tutto il settore giovane dalla Primavera fino alle altre categorie. L’auspicio è che si possano conseguire sempre i migliori risultati e che venga sempre più gente”, ha invece dichiarato il vicepresidente Corrado Liguori.

“Bisogna fare in modo che più persone si affezionino a questo marchio Lecce e che la nuova categoria possa essere da stimolo per trovare veramente il gusto di fare parte degli appassionati alla maglia giallorossa”.



In questo articolo: