Coppa del Mondo 2014. Al via l”™avventura azzurra

Alle 24.00 la Nazionale di Cesare Prandelli farà il suo esordio nella competizione iridata contro l”™Inghilterra. Probabile l”™utilizzo del doppio regista. Distorsione alla caviglia per capitan Buffon, ma dovrebbe farcela

Dopo la seconda giornata del Campionato del Mondo di Calcio, dove, nella gara clou di ieri, l’Olanda, in una sorta di riedizione della scorsa finale, ha letteralmente umiliato la Spagna Campione con un netto 5-1, prende il via l’avventura azzurra nella competizione.
Nella città di Manaus, alle 24.00 ora italiana, la Nazionale di Cesare Prandelli esordirà nella sfida contro l’Inghilterra dell’ex tecnico dell’Inter, Roy Hodgson.
Non sarà una gara facile contro Rooney e compagni e non solo per il blasone dell’avversario, ma anche per le condizioni climatiche che prevedono grandissimo caldo e un tasso di umidità molto alto e, soprattutto, per le insidie del terreno di gioco più simile ad un campo di terza categoria che al prato di una gara dei Mondiali, tanto che, allo scopo di farlo sembrare più realistico, i tecnici brasiliani hanno anche provveduto a verniciarlo.
I dubbi del tecnico di Orzinuovi sono tutti rivolti sul centrocampo e, per la precisione, se schierare o meno il doppio regista ma, sembrerebbe che l’allenatore ex Lecce alla fine per la mediana si affiderà alla coppia Pirlo-Verratti
Per quel che riguarda la corsia destra di difesa, il posto di De Sciglio infortunato dovrebbe essere preso da Darmian, mentre, la distorsione alla caviglia dell’ultima ora di capitan Buffon non dovrebbe pregiudicare l’esordio del portiere Campione d’Italia. ad agire da sola punta, infine, ci sarà Mario Balotelli.
Ad ogni modo gli ultimi dubbi verranno sciolti poco prima della gara, ma l’Italia si dovrebbe schierare con il modulo ad albero di Natale con: Buffon tra i pali; difesa a quattro composta da Darmian, Paletta, Barzagli e Chiellini; De Rossi, Pirlo e Verratti davanti al reparto arretrato; Candreva e Marchisio a sostegno dell’unica punta Balotelli.
Allo stadio “Arena Amazonia” fischierà l’olandese Kuipers. Calcio d’inizio alle ore 24.00.