Martinez, Pontedera solo il primo passo. Da adesso concentrazione e maggiore impegno

Domenica gara di andata della semifinale dei Play Off contro il Benevento. Ieri ripresi gli allenamenti che porteranno i giallorossi alla sfida con la formazione campana

Parla il difensore costaricano ch, nonostante la prestazione di domenica si dice sereno nonostante la brutta prestazione con il Pontedera. Ripresa la preparazione. Ini differenziato Doumbia e Bellazzini

La gara di andata della semifinale dei  Play Off è sempre più vicina e i giallorossi hanno ripreso la preparazione per la sfida di domenica che li vedrà opposti al Benevento.
Per la gara che capitan Miccoli e compagni giocheranno contro la compagine campana, tornerà a disposizione di mister LerdaPapini che ha scontato un turno di squalifica.

Nella seduta di ieri, assente D’Ambrosio, hanno lavorato in differenziato DoumbiaSacilotto Bellazzini.
“Domenica abbiamo superato il primo turno di questi Play Off, bisogna essere tranquilli e sereni perché ancora non abbiamo fatto nulla”, ha affermato il difensore centrale Martinez.

“Abbiamo vinto solo una gara, ce ne sono altre quattro, bisognerà essere freddi e dare ancora di più.
Nel calcio piaccia o no, ciò che conta è il risultato, alla fine anche se si gioca una bellissima partita e poi si perde non resta niente.

Tutti i nostri avversari quando ci affrontano danno il massimo, per di più domenica scorsa il Pontedera non aveva nulla da perdere. Io, comunque, sono sereno al di la di come si possa giudicare la gara con il Pontedera.
Con lo scorso campionato non si possono fare paragoni, sono due realtà totalmente differenti.

Ora affronteremo il Benevento in una doppia sfida, dovremo cercare di fare il miglior risultato possibile fuori casa, per poi finire al meglio al Via del Mare.
I numeri dicono che il Benevento ha segnato tanto, ma in questo Torneo abbiamo visto come sia fondamentale la concentrazione massimo contro qualsiasi avversario.

La nostra forza è il gruppo – ha concluso – soprattutto l’umiltà e la grande responsabilità di ogni compagno che, anche se non gioca, dà sempre il massimo”.
Oggi previsto un singolo allenamento mattutino allo stadio “Via del Mare