Il Lecce riparte da Gotti, rinnovato il contratto con il tecnico

L’allenatore che ha conquistato la salvezza con tre partite d’anticipo, si è legato al sodalizio salentino fino al 2026

Il Lecce si affida a Gotti anche per la prossima stagione.

Dopo l’ottimo finale di Campionato, nel quale il tecnico veneto, subentrato a Roberto D’Aversa, ha ottenuto la salvezza con tre partite di anticipo, la società di “Via Colonnello Costadura”, ha deciso di ripartire da lui per cercare di compiere un nuovo miracolo e ottenere la terza salvezza consecutiva  – caso mai accaduto nella storia del club – nel massimo torneo.

Voci di mercato davano il Cagliari interessato all’allenatore veneto per sostituire un mostro sacro come Claudio Ranieri, che ha deciso di lasciare il calcio, ma alla fine, rimarrà nel Salento, sposando il progetto del sodalizio giallorosso.

Dopo la riunione la settimana scorsa tra il presidente Sticchi Damiani e il Responsabile dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino, il numero uno del mercato giallorossi ha svolto un incontro con Gotti che ha avuto esito positivo.

A renderlo noto con una nota stampa ufficiale il club: “L’U.S. Lecce Lecce comunica che, a seguito dell’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il Presidente Saverio Sticchi Damiani e il Direttore dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino per definire il budget e le linee guida della prossima stagione, il Direttore Corvino si è incontrato con mister Luca Gotti, al quale è stato prolungato insieme al suo staff il contratto in essere fino al 30 giugno 2026”.



In questo articolo: