D’Aversa, “Contro l’Atalanta necessario dare qualcosa in più”. I convocati

Mancheranno Pongracic e Banda squalificati, a loro si aggiunge, defezione dell’ultimo momento, anche Sansone

Mancheranno Banda e Pongracic squalificati, con loro anche Almqvist e, soprattutto, Sansone, quindi mister D’Aversadovrà inventarsi qualcosa per quel che riguarda la fascia sinistra dell’attacco o, ipotesi plausibile, orientarsi per un cambio di modulo.

Poco meno di 24 ore e i giallorossi saranno impegnati nella sfida, ultima per il 2023, che li vedrà al cospetto dell’Atalanta e per loro saranno non pochi i problemi di formazione.

“Se si parla di esterni la problematica si può avere anche con il 4-3-2-1, ci sono assenze, ma al tempo stesso l’opportunità per altri ragazzi che hanno giocato meno, comunque scenderemo in campo con lo stesso atteggiamento avuto fino a oggi, per giocare una gara importante e dovremo fare la prestazione, perché è quella che nella maggior parte dei casi porta al risultato”, ha affermato l’allenatore nella consueta conferenza stampa pre-gara.

Touba tecnicamente è molto valido e può sostituire Pongracic, poi, c’è anche Blin che sa impostare l’azione, ma ha meno caratteristiche difensive, deciderò dopo la rifinitura di domani chi affiancherà Baschirotto.

Sansone ha avuto un problema al polpaccio e valuteremo con gli esami i tempi di recupero, per quel ruolo, però ci sono anche Oudin e Rafia che nascono attaccanti esterni naturalmente, a causa delle assenze, gli attaccanti dovranno essere più stretti.

Ci auguriamo di trovare un’Atalanta non in giornata top, ma avremo di fronte un pubblico che spinge e un grande allenatore, loro vorranno chiudere l’anno in bellezza tra le mura amiche, ma è anche quello che vogliamo noi. Dovremo dare qualcosa in più.

Kaba a San Siro è entrato bene, ma bisogna valutare la forma fisica, lui è un diesel e per le sue caratteristiche è sempre meglio che parta dall’inizio, viene da un percorso dove inizialmente ha fatto un po’ di fatica, ma adesso si sta riprendendo sui suoi livelli.

Listkowsky si sta allenando bene e qualcuno che ha giocato meno entrerà dall’inizio. Dorgu si potrebbe ritrovare a giocare in posizione diversa, ma sempre nella zona di campo di competenza.

A Milano la squadra ha fatto una buona prestazione e secondo me con un pizzico di convinzione in più avremmo potuto chiudere la prima frazione sul pari. Fortunati non lo siamo, la punizione sul primo gol non c’era, poi, ci hanno dato un rigore e poi tolto, non bisogna assolutamente ragionare su questo, ma ci hanno punito anche gli episodi.

Lavoriamo sempre sulle palle inattive, l’Atalanta ha subito molti gol di testa, ma bisogna continuare ad allenarsi per migliorare questo aspetto”.

I convocati

Intanto il tecnico ha convocato 22 calciatori per la sfida con i nerazzurri, questo l’elenco

Portieri

Borbei, Bracolini, Falcone,

Difensori

Baschirotto, Dorgu, Gallo, Gendrey, Smajlovic, Touba, Venuti

Centrocampisti

Berisha, Blin, Faticanti, Gonzalez, Kaba, Oudin, Rafia, Ramadani,

Attaccanti

Krstovic, Listkowski, Piccoli, Strefezza.

 

 



In questo articolo: