Serie B, un super Brescia vola in testa, stasera tocca al Palermo. Grosso in bilico

Non è ancora completa, ma anche la 22esima giornata del campionato di Serie B regala emozioni e sorprese. Il terzo turno del girone di ritorno sarà ricordato per sempre per il grande spavento dopo lo scontro di gioco in cui ha perso i sensi Manuel Scavone, il centrocampista del Lecce che dopo appena 4 secondi di sfida contro l’Ascoli, è caduto rovinosamente al suolo, privo di sensi, e battendo violentemente la testa.

Tanta la paura nel corso dell’anticipo del venerdì – poi rinviato a data da destinarsi, molto probabile che si giocherà a fine marzo quando la cadetteria si fermerà per la pausa imposta dalle Nazionali – per le sorti del 31enne, che per fortuna nella giornata di ieri ha lasciato l’ospedale con solo tanto spavento, un mal di testa e una lussazione alla spalla.

Passando al calcio giocato, in attesa del Monday night di questa sera tra il Palermo e il Foggia di Padalino, ad approfittarne è un super Brescia, al momento nuova capolista del torneo. Con un super primo tempo, le Rondinelle si impongono per ben 5 a 1 nel big match di giornata sul campo del Pescara: in gol Romagnoli, Bisoli e i soliti Donnarumma e doppietta di Torregrossa.

Il Benevento, dal canto suo, avvicina il Lecce, portandosi a 33 punti dopo il successo in scioltezza per 3 a 0, in casa, contro il Venezia, prossimo avversario del Lecce. Semaforo verde anche per lo Spezia che inanella l’ottavo risultato utile consecutivo imponendosi per 2-0 contro la Cremonese.

Fa rumore, invece, il KO esterno del Cittadella sul campo del Cosenza: i calabresi ne fanno due e allontanano ulteriormente la zona playout. Un gol per parte, e un punto a testa, per Carpi e Verona: i gialloblu di Fabio Grosso non vincono da quattro giornate e la società ora valuta un possibile cambio in panchina.

In coda, Crotone e Livorno si dividono la posta, così come fanno Padova e Salernitana.

La classifica

Brescia 39, Palermo* 37, Pescara e Lecce* 34, Benevento 33, Verona 32, Spezia 31, Cittadella 30, Perugia 29, Salernitana 28, Cremonese 26, Venezia e Ascoli* 25, Cosenza 24, Crotone, Capri e Foggia* 18, Livorno 17, Padova 16.
*una partita in meno

Prossimo turno 23^ giornata (8-11 febbraio)

Salernitana-Benevento (ven. h21)
Cittadella-Spezia (sab. h15)
Cremonese-Padova (sab. h15)
Perugia-Palermo (sab. h15)
Brescia-Carpi (sab. h18)
Foggia-Pescara (dom. h15)
Livorno-Cosenza (dom. h15)
Verona-Crotone (dom. h21)
Venezia-Lecce (lun. h21)
riposa Ascoli



In questo articolo: