Lecce, ripresi gli allenamenti con un Palombi in più. Calderoni: “più lavoro in fase difensiva”

Giornata di doppia seduta per il Lecce che già da ieri ha ripreso la preparazione in vista della trasferta di Ascoli: è tornato col gruppo Palombi, mentre sono ancora in differenziato Arrigoni, Pettinari e Riccardi.

Nell’attesa della sentenza del Collegio di Garanzia del CONI che questa sera doverebbe sciogliere tutti i nodi legati al format del campionato cadetto e aprire, eventualmente, ai ripescaggi, la Serie B è pronta a tornare al calcio giocato dopo il fine settimana di stop dovuto agli impegni delle Nazionali.

In casa Lecce, terminato il giorno di riposo concesso da mister Fabio Liverani, il gruppo si è ritrovato ieri pomeriggio all’Acaya Golf Club per riprendere la preparazione in vista della trasferta di Ascoli. Assente Dubickas, hanno lavorato in differenziato Arrigoni, Pettinari e Riccardi, mentre il giovane Simone Palombi è tornato ad allenarsi con il resto del gruppo.

Pendolino Calderoni

“Dopo le due rimonte con Benevento e Salernitana c’è tanta rabbia, perché si potevano evitare – ha commentato Marco Calderoni in sala stampa. Certamente la gara che ha lasciato più l’amaro in bocca è Benevento, perché eravamo in vantaggio di tre reti. Non credo, comunque, che quanto accaduto si possa ricondurre ad un discorso di calo fisico, ma piuttosto è una questione mentale e di gestione della gara. Quando subisci una rete, a mio modo di vedere, non c’è mai un errore del singolo ma un concatenarsi di più errori”.

Il nuovo terzino sinistro del Lecce si è mostrato in queste prime due giornate tra gli elementi più in palla della comitiva giallorossa: tanta corsa, tanta sostanza, e anche tanti cross, a volte anche vincenti, come quello servito a Falco a Benevento per il momentaneo 0-2.

“Nella settimana scorsa, sfruttando la sosta del campionato – prosegue l’ex Novara – abbiamo lavorato sulla fase difensiva, aumentando i carichi di lavoro. A Lecce mi sto trovando molto bene, le impressioni sono totalmente positive, mi sono inserito subito nel gruppo ed il merito di questo è dei ragazzi che erano già qui.”

Stamane per il Lecce allenamento a porte chiuse a Martignano, nel pomeriggio nuovamente all’Acaya Golf Club. Intanto è partita la prevendita per il Settore Ospiti dello stadio “Del Duca” di Ascoli: trasferta libera per tutti i tifosi salentini, senza limitazioni, per una capienza massima di oltre 4mila posti. Si preannuncia un vero esodo giallorosso.


In questo articolo: