Lecce d’assalto per tornare a sorridere: le probabili formazioni della sfida al Siracusa. La Curva indica la via

Saraniti e Di Piazza guideranno il Lecce nel match di oggi pomeriggio contro il Siracusa: calcio d’inizio alle ore 14.30 davanti a una bella cornice di pubblico.

calciatori

Sarà un Lecce d’assalto quello che oggi pomeriggio riceverà al “Via del Mare” una delle formazioni-rivelazione della stagione, il Siracusa di mister Bianco, attualmente sesta forza del campionato. Al crepuscolo di una delle settimane più difficili dell’anno – iniziata con la brutta sconfitta di Caserta – per la capolista è tempo di rimettersi a correre, perché preservare i 4 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici – a sei turni dal termine della regular season – è pressoché vitale.

Tornare a sorridere è fondamentale per il gruppo e per l’ambiente, spinto sulla strada della promozione da un vento che non può proprio interrompersi adesso. Per farlo, mister Fabio Liverani potrebbe puntare su una formazione d’assalto: complice anche lo stato non ottimale di Torromino, infatti, il duo d’attacco potrebbe essere composto da Sataniti e Di Piazza, i due bomber del torneo, supportarti questa volta dal bulgaro Tsonev.

Davanti a Perucchini, invece, pochi dubbi: spazio ancora a Lepore, Cosenza, Marino e Di Matteo, in cabina di regia il solito Arrigoni, affiancato dal recuperato Armellino e Mancosu. La vittoria è l’imperativo, anzi cinque, ultime, vittorie, così come hanno sottolineato gli Ultras Lecce ieri sera con una serie di striscioni apparsi in città.

ultra-lecce
Lo striscione degli Ultras

Per gli aretusei, invece, sarà un 3-4-2-1 con Tomei tra i pali, Daffara, Turati e Altobelli in difesa, Parisi, Toscano, Spinelli e Liotti in mediana, Catania, De Silvestro e Calil a comporre il pacchetto offensivo.

A dirigere il match sarà il signor Nicolò Cipriani della sezione di Empoli: davanti a oltre 10mila spettatori (cancelli aperti dalle ore 12.30) si giocherà alle ore 14.30.



In questo articolo: