Lecce, domani la Juve Stabia. Lerda con gli uomini contati

Saranno tantissime le assenza con cui dovrà fare i conti il tecnico di Fossano che sarà costretto ad inventare il centrocampo. Mancheranno, infatti Papini e Salvi oltre a Miccoli e Lopez. Si passa al modulo 4-3-3

Poco più di 24 ore e i giallorossi di mister Lerda saranno di scena a Castellammare per la sfida che li vedrà opposti alla Juve Stabia.

In occasione della gara contro la compagine campana sono tantissimi i problemi con i quali avrà a che fare il tecnico di Fossano. L’infermeria, infatti, è piena e sarà necessario inventare il centrocampo,
in quanto, sia Salvi che Papini sono fuori per infortunio. A loro si aggiunge anche l’assenza di Miccoli che non ha recuperato dall’infortunio e che domani salterà la terza partita consecutiva, infine, mancherà Lopez ancora squalificato.

Ad ogni modo la formazione da schierare in campo verrà decisa poco prima dell’inizio della gara ma, con ogni probabilità, i salentini partiranno con un 4-3-3 con: Caglioni tra i pali, difesa composta da Mannini, Martinez, Abruzzese e Donida; linea mediana con Lepore, Filipe Gomes e Sacilotto, Doumbia, Moscardelli e Carrozza a comporre il tridente d’attacco.

Allo stadio “Menti” fischierà Giovani di Grosseto. Calcio d’inizio alle ore 16.00



In questo articolo: