Lerda, concentrarsi sul Grosseto. Cosa accadrà poi lo vedremo successivamente

Parla il tecnico giallorosso che definisce il Grosseto una squadra in salute e che dispone di valori assoluti. L’allenatore in dubbio sull’utilizzo dal primo minuto di Zigoni o Beretta. Convocati 19 giocatori

In occasione della gara contro la compagine maremmana il tecnico di Fossano ha convocato 19 giocatori. assenti oltre a Bogliacino anche Sacilotto che ha accusato un problema sul finire dell’allenamento

Andare in Toscana e conquistare i tre punti che, complice un passo falso di Perugia o Frosinone, potrebbero consentire ai giallorossi di avvicinarsi maggiormente alla vetta della classifica, ma per Franco Lerda, tecnico della compagine salentina, è necessario concentrarsi esclusivamente su questa gara. Alle altre e ai possibili nuovi scenari, si dovrà pensare successivamente.

 “Quella che ci attende domani è una partita molto molto importante – ha affermato – perché come ho detto ad inizio settimana può avere dei risvolti impensabili fino a qualche tempo fa.

La gara di Grosseto dà un senso alle altre che mancheranno, fermo restando che comunque andremo sempre a tremila.

In questo momento, però, voglio concentrami su questa qui, poi vedremo quello che succede. Considero questa partita di una importanza straordinaria, contro una squadra in salute, che sta bene e che dispone di valori assoluti. Noi dobbiamo guardare in casa nostra, pensando a quello che dobbiamo fare. Concentriamoci su di noi. Zigoni sta bene, non ho ancora deciso chi giocherà tra lui e Beretta. Sacilotto non è convocato – concluso – perché ha accusato un problema proprio sul finire della rifinitura”.

Per la trasferta in Maremma, intanto, sono stati convocati 19 giocatori

PORTIERI:
Caglioni, Perucchini

DIFENSORI
Abruzzese, Diniz, Lopez, Martinez, Rullo, Vinetot

CENTROCAMPISTI
Amodio, De Rose, Papini, Salvi

ATTACCANTI
Barraco, Beretta, Cicerello, Doumbia, Ferreira Pinto, Miccoli, Zigoni