Al mare in treno e in bus, anche la domenica: le novità per l’estate di FSE

Treni e bus anche la domenica e più collegamenti durante la settimana verso Otranto, Gallipoli e Gagliano del Capo. Tante novità nell’offerta di FSE per l’estate 2019.

Tutti al mare, ma lasciando l’auto a casa. Quest’estate si potranno raggiungere le località balneari più gettonate del Salento e della Puglia – Otranto, Gallipoli, Polignano a Mare – in treno o in bus. Anche la domenica, giorno di festa che, in passato, ha creato qualche lamentela nei viaggiatori che restavano a piedi in ogni data rossa sul calendario. Nel 2019 cambierà tutto grazie alla nuova offerta e ai nuovi orari presentati da Ferrovie del Sud Est (Gruppo FS Italiane) e Regione Puglia. Dal 16 giugno fino all’8 settembre, turisti e salentini avranno davanti diverse alternative tra cui scegliere.

Le novità in Salento

Sulla linea Lecce-Gallipoli circoleranno 27 treni al giorno dal lunedì al sabato. Saranno, invece, 6 i treni la domenica. Gallipoli e Baia Verde saranno servite da 31 collegamenti giornalieri.

Sulla linea Lecce–Otranto 18 corse bus giornaliere: 8 dirette con fermata intermedia a Maglie e 10 per San Foca, Roca, Torre dell’Orso, Sant’Andrea, Laghi Alimini e Torre Santo Stefano. Tempi di viaggio per le corse dirette 45 minuti, 1h 20’ per quelle marine.

Sulla linea Maglie-Otranto 8 collegamenti bus nei giorni feriali.

Sulla Lecce-Gagliano del Capo 26 treni dal lunedì al sabato e 6 nei giorni festivi con tempi di percorrenza medi di 1h 45’.

Il capolinea dei bus in partenza da Lecce è in Via Don Bosco (angolo Viale Oronzo Quarta), a pochi metri dalla stazione ferroviaria.

Le novità in Valle d’Itria e nelle province di Bari e Brindisi

Dal 1 luglio al 31 agosto, 4 nuovi collegamenti bus quotidiani verso Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, Locorotondo e Alberobello e 8 corse bus per Conversano, Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, Ostuni, Ceglie Messapica, Cisternino, Martina Franca, Locorotondo, Alberobello, Noci, Putignano e Castellana Grotte.

Tra Bari, Turi, Putignano, Alberobello, Locorotondo e Martina Franca ogni giorno circoleranno 10 corse bus dirette.

Tra Bari, Gioia del Colle e Noci ci saranno 4 nuovi collegamenti bus dal lunedì al sabato.

La linea ferroviaria Bari-Taranto, interrotta per interventi infrastrutturali, sarà servita da 64 collegamenti bus in sostituzione del treno. Invariata l’offerta sulla linea Bari-Putignano via Casamassima.

Confermata l’offerta di collegamenti straordinari in treno e in bus per la Notte della Taranta a Melpignano.

Dove trovare i biglietti

Tutti i biglietti sono in vendita su piattaforma Trenitalia (coincidenze con le Frecce e gli altri treni a lunga percorrenza da tutta Italia) sul sito fseonline.it e su trenitalia.com, App smartphone e tablet Trenitalia, biglietterie di stazione FSE e Trenitalia, agenzie di viaggio, punti vendita aderenti delle reti Sisal, Lottomatica e Federazione Tabaccai.

Le novità e le conferme dell’orario estivo sono state presentate oggi alla presenza dell’Assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti, Giovanni Giannini, dell’Assessore regionale all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone e del Direttore Commerciale di Ferrovie del Sud Est, Cinzio Bitetto.