Incidente in mare a Gallipoli: in coma un uomo americano. Paura anche a Santa Caterina

tragica fine per un sub

Tragedia sfiorata e tanta paura questo pomeriggio tra le acque di Gallipoli. Il rischio del primo annegamento in mare della nuova bella stagione stava per concretizzarsi intorno alle ore 18 di oggi quanto presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale è giunto in coma un uomo, vittima di un chiaro incidente da annegamento.

Si tratta di un turista americano, giunto in Salento dove coltiva una relazione con una donna gallipolina. La visita però ha rischiato ben presto di trasformarsi in tragedia. Lo statunitense, infatti, è rimasto immerso nell’acqua per circa due minuti, prima di essere soccorso in mare nei pressi di uno stabilimento balneare, giungendo presso il nosocomio in stato di coma. Attualmente l’uomo si trova ricoverato in Rianimazione: le sue condizioni sono gravi.

Caduta a Santa Caterina

A Santa Caterina, invece, un ragazzo si è reso protagonista di una brutta caduta sulla scogliera. Uno scivolone che è costato al giovane un trauma cranico: anche per lui necessario l’intervento del 118.



In questo articolo: