Colpo nella notte ai danni di un calzaturificio. Ladri via con 1000 paia di scarpe

L’episodio avvenuto ai danni della ditta Euroshoes di Presicce già nel mirino dai ladri circa un mese fa. La scoperta ad opera degli impiegati e del titolare la mattina successiva. Indagano i Carabinieri.

Avrebbero scavalcato il muro perimetrale, poi, una volta saliti sul tetto di un magazzino, lo avrebbero fatto cedere, presumibilmente grazie all’utilizzo di picconi e, una volta calatisi all’interno, hanno fatto razzia di mille paia di scarpe, fuggendo, poi, indisturbati.

A distanza di circa un mese a tornare nel mirino dei ladri il calzaturificio Euroshoes di Presicce, ditta che si trova nella zona industriale del piccolo comune del Capo di Leuca e che si occupa di fabbricare calzature griffate Tod’s e Hogan, marchio del lusso che fa capo alla famiglia marchigiana Della Valle.

I malviventi sono riusciti ad agire indisturbati nella notte tra martedì e mercoledì, nonostante il sistema di allarme che, nell’occasione, non ha funzionato.

Le scarpe erano ancora in fase di lavorazione e non ultimate e, una volta immesse sul mercato, avrebbero fruttato diverse centinaia di migliaia di euro.

Un mese fa, ripetiamo, l’impresa aveva subito un’altra “visita” ad opera dei ladri e, in quell’occasione, erano state trafugati sempre mille paia di scarpe, questa volta, finite.

Ad accorgersi di quanto era successo dipendenti e titolari della ditta che, una volta arrivati sul luogo di lavoro, si sono accorti del buco sul soffitto.

Immediatamente avvisati sono giunti sul luogo dell’accaduto i militari della Stazione dei Carabinieri di Presicce, raggiunti anche dai colleghi della Compagnia di Tricase e dal personale della scientifica che hanno immediatamente dato il via ad una serie di riscontri allo scopo raccogliere qualche traccia che possa essere utile alle indagini per fare chiarezza sull’accaduto.

A loro sono state affidate le indagini del caso. 



In questo articolo: