Covid in tribunale. Un funzionario della Procura generale positivo dopo il tampone molecolare

È emerso un altro caso di positività, ma solo dopo il test rapido. Tutto il personale della Procura Generale è stato sottoposto a tampone, ma è risultato negativo

Un funzionario in servizio presso la Procura Generale del Tribunale di Lecce è risultato positivo al Covid-19, dopo il tampone molecolare. Ed un altro caso di positività è emerso, ma solo dopo il test rapido.

Tutto il personale della Procura Generale (magistrati, cancellieri e altri funzionari), sottoposto a tampone, è risultato negativo (a parte un caso con una bassa carica virale).

Anche il Procuratore Generale Antonio Maruccia si è sottoposto al test ed il tampone ha dato esito negativo. E lo stesso Procuratore Maruccia rassicura tutti gli utenti su quanto accaduto in tribunale: “La situazione è sotto controllo e gli uffici della Procura Generale che erano stati chiusi e sottoposti a sanificazione straordinaria, grazie anche all’eccellente lavoro svolto dall’Asl, riapriranno i battenti domani”.

Nei giorni scorsi, invece, erano risultati positivi un avvocato e poi un cancelliere. Invece, 18 persone dell’ufficio gip sono risultate negative, dopo i tamponi molecolari.



In questo articolo: