Dall’auto partono 3 colpi di pistola. Paura in via Verona

Tre spari sono stati esposi dall’interno di un’utilitaria Fiat nella zona 167 A di Lecce. L’auto poi è¨ stata ritrovata in piazzale Siena. A terra ancora i bossoli. Si indaga.

Siamo in via Verona, alle spalle della Chiesa di San Sabino, quella parte della zona 167 A che si affaccia sulla Lecce-San Cataldo. Dalle classi della scuola elementare che si trovano alla fine della strada nessun rumore, l’anno scolastico non è ancora iniziato, nessun suono della campanella. Dalle finestre aperte delle abitazioni soltanto il rumore delle televisioni. Il silenzio di un tranquillo pomeriggio di inizio settembre è stato improvvisamente interrotto dal fragore di uno sparo, anzi tre. Nessuno ha avuto dubbi sulla natura del gesto, troppo evidente che fossero colpi di pistola quelli esplosi in aria da qualcuno a bordo di una Fiat Multipla di colore azzurro che ha sgommato prima di allontanarsi. Al momento senza un perché.

L’auto, pare risultata rubata, è stata ritrovata abbandonata in piazzale Siena, dall’altra parte della 167, quella B. Degli occupanti nessuna traccia. 

Sul posto sono immediatamente giunti, allertati dalle chiamate dei residenti terrorizzati, gli uomini della Polizia. Una squadra delle Volanti, infatti, ha raggiunto in men che non si dica Via Verona. A terra, ancora, i bossoli, poi recuperati. 

Ora si dovrà tentare di capire perché siano stati sparati quei colpi e se si tratta di un gesto folle, spavaldo e isolato o, più probabilmente, di una vera e propria intimidazione nei confronti di qualcuno. Un "avvertimento", alla luce del sole, per qualche inquilino della zona.