Furti d’auto, in abitazione ed in un esercizio commerciale: finisce in manette un 31enne di Campi

L’uomo ha commesso i furti nel periodo compreso tra il 4 ed il 15 ottobre 2020, oltre a false attestazioni sulla propria identità di fronte alla Polizia Locale di Lecce.

Pensava di farla franca, ma la collaborazione dei carabinieri della stazione di Campi e dei militari della compagnia di Martina Franca si è messa di traverso. A finire in manette è stato un 31enne di Campi che gli uomini in divisa hanno rintracciato e arrestato.

C.E., queste le sue iniziali, è finito sotto la lente di ingrandimento dei militari che, a seguito delle indagini, hanno raccolto prove inconfutabili di vari reati. Gli indizi, infatti, hanno confermato due furti d’auto, un furto in abitazione, un furto in esercizio commerciale.

Tutti i reati sono stati commessi tra il 4 ed il 15 ottobre 2020. Oltre a questo, l’uomo si è macchiato di resistenza e false attestazioni sulla propria identità commessi a Lecce nei confronti della polizia locale.

L’uomo è stato posto ai domiciliari presso comunità.



In questo articolo: