Mezzo chilo di cocaina nascosto nel bauletto dello scooter, arrestato 26enne tradito dal nervosismo

Il 27enne è stato fermato in sella al suo scooter, su via Adriatica. Nervoso e irrequieto, nascondeva nel bauletto 520 grammi di cocaina. Finisce in Carcere con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

auto-polizia-113

Quando è stato fermato dagli uomini in divisa, mentre si trovava in sella al suo scooter, non è riuscito a nascondere il nervosismo. Un’agitazione che è costata cara ad un 26 enne di Lecce, arrestato con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente. Nel bauletto nascondeva più di mezzo chilo di cocaina.

La ricostruzione dei fatti

Gli agenti della Squadra Mobile erano impegnati in un servizio per la prevenzione e repressione dei reati, quando hanno fermato il giovane che, alla guida del suo ciclomotore, stava percorrendo via Adriatica. Nulla di strano se non fosse che durante il controllo si è mostrato piuttosto nervoso e irrequieto.

Durante l’accurata perquisizione dello scooter si è scoperto il motivo: nel bauletto gli agenti hanno trovato la sostanza stupefacente, 520 grammi di cocaina per la precisione. Non solo, sono stati sequestrati anche 560 euro, probabilmente il provento della attività di spaccio.

Una volta concluse le formalità di rito il 27enne è stato accompagnato a Borgo San Nicola. Per lui si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Lecce con l’accusa, come detto, di spaccio di sostanza stupefacente.