Mistero in Viale della Repubblica, bossolo arrugginito davanti ad una saracinesca

La scoperta è avvenuta intorno alle 10.30 del mattino quando il titolare di un negozio di autoricambi ha allertato la Polizia dopo aver trovato un bossolo arrugginito davanti al suo esercizio commerciale.

La squadra mobile di Lecce si è subito messa al lavoro per indagare su un episodio misterioso che non può passare inosservato e su cui occorre fare subito chiarezza. La zona della città è alquanto delicata e di mira è stata preso un negozio di autoricambi che si trova in Viale della Repubblica, 58, alle spalle delle palazzine facenti parte al complesso Ex Magno.

La scoperta è stata fatta questa mattina, quando è stato ritrovato un vecchio bossolo arrugginito davanti alla saracinesca dell’esercizio commerciale di ricambi. Tutto lascia presagire che si tratti dell’ennesimo atto dimostrativo, finalizzato alla richiesta di estorsione. Su questo campo si stanno attualmente muovendo gli investigatori che sono consci del fatto che, sia il titolare del negozio in questione che il fratello che gestisce un negozio di informatica adiacente, già in passato erano stati raggiunti da intimidazioni e minacce.

Sul posto sono intervenute le Volanti della Polizia che erano state allertate dal titolare intorno alle 10.30 di questa mattina. Gli agenti hanno immediatamente provveduto a sequestrare il bossolo per compiere tutti gli accertamenti del caso.