Nuovo incidente sulle strade del Salento: perde la vita una donna, due i feriti

Un tamponamento si è verificato intorno alle ore 17 di questo pomeriggio. Sulla strada che da Torre Lapillo porta a San Pancrazio Salentino, infatti, una 500 è andata a collidere con una Fiat Punto, provocando così la morte di una donna di 81 anni. Feriti in due.

Si sa ancora poco su un nuovo incidente che ha per protagoniste le strade del Salento, ma ciò che è certo è che questo 2015 che sta per concludersi lo sta facendo portando dietro troppe vittime. A poco più di ventiquattro ore dal terribile scontro sulla SS-379 costato la vita a cinque persone, tra cui una bambina di appena tre anni, questo pomeriggio la trama della morte ha fatto capolinea sulla strada che collega Torre Lapillo a San Pancrazio Salentino.

Erano circa le ore 17 quando un tremendo tamponamento ha coinvolto due autovetture: una Fiat 500 di colore nero e una Fiat Punto bianca. L’impatto è stato devastante, tanto da provocare la morte di una donna. Si tratta di Annamaria Marina, 81enne proprio di San Pancrazio, che era accomodata sul lato passeggero della 500 condotta dal marito. Dalle prime ricostruzioni pare che sia stato proprio questo il veicolo che, nell’intento si svoltare nei  pressi della pista prototipo di Nardò, è finita con il collidere con la Punto.

Lo scontro è stato devastante: la vittima 81enne è stata sbalzata fuori della scocca dell’automobile a seguito dell’impatto, morendo negli attimi immediatamente successivi. Per le altre persone rimaste conivolte nel tremendo sinistro, un uomo che si trovava alla guida della Fiat Punto di colore bianco e, appunto il marito della donna che aveva accanto, si sono resi necessari gli interventi del personale paramedico delle ambulanze del 118. Ora si trovano ricoverati in ospedale, assegnati con un codice giallo (il quale non indica il pericolo di vita).



In questo articolo: