Ruba il bancomat dell’amica e le spilla 700 euro, pensionata di Carmiano finisce nei guai

La donna aveva sottratto dall’abitazione dell’amica il bancomat con cui aveva effettuato diversi prelievi fino a quando la vittima non si è accorta che dal conto mancavano 700 euro.

sportello-bancomat

Ha bussato alla porta della Stazione dei Carabinieri di Monteroni di Lecce per raccontare di strani ammanchi sul suo conto corrente. Mai avrebbe immaginato, probabilmente, che l’autore dei prelievi sospetti era un’amica che, approfittando del legame che le univa da tempo, l’ha presa in giro, anzi derubata.

A finire nei guai è un’insospettabile pensionata di Carmiano – la 53enne A.S.M. – deferita in stato di libertà. I militari sono arrivati a lei, volto sconosciuto alle forze dell’ordine, dopo una minuziosa indagine. L’analisi dei filmati registrati dalle telecamere di sicurezza installate all’esterno dei vari sportelli ‘visitati’ hanno fatto il resto.

I fatti

Tutto, come detto, è nato lo scorso 22 gennaio quando la vittima ha raggiunto la Caserma per raccontare dei soldi che, inspiegabilmente, mancavano dal suo conto corrente. Seguendo le tracce lasciate si è scoperto che il ladro era la 53enne che, approfittando del rapporto di amicizia, ha sottratto dall’abitazione dell’amica il bancomat con cui ha effettuato prelievi per circa 700 euro.

L’Autorità Giudiziaria è stata informata dell’accaduto dai Carabinieri della Stazione di Monteroni.

Altro episodio a Lecce: rubata la carta di credito di un fedele in una parrocchia

Anche in questo caso tutto inizia con una denuncia, presentata lo scorso 28 Febbraio. Le indagini dei Carabinieri della stazione di Lecce principale si sono concluse quando M. D. L., 42enne di Lecce è stato deferito in stato di libertà con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo, dopo essersi introdotto nella sagrestia della Chiesa dedicata a San Giovanni Battista è riuscito ad impossessarsi della Carta di Credito custodita nel portafoglio della vittima, un chierico della parrocchia. Il furbetto, come se nulla fosse, ha fatto acquisti in alcuni negozi del Centro Commerciale “Centrum” per un valore di 264 euro.


In questo articolo: