Siriani e somali, sbarco nel Salento durante la notte

Diciassette siriani e sedici somali, tra cui nove donne ed una minorenne: è¨ questo il bilancio di uno sbarco, in località Ciolo, avvenuto nella tarda serata di ieri. Gli extracomunitari sono tutti in buone condizioni di salute

Nove donne ed una minorenne. È formato anche da loro il gruppo di 33 migranti che, nella tarda serata di ieri, è sbarcato sul litorale di Gagliano del Capo, in località Ciolo del Salento. Gli extracomunitari sono tutti di origine somala e siriana.

Fortunatamente sono tutti in buone condizioni di salute i diciassette siriani, di cui una donna e una minore, e i sedici somali, dei quali nove maschi e sette donne, tutti adulti. Ad accorgersi della loro presenza, intorno alla mezzanotte, alcuni passanti, che hanno immediatamente contattato le forse dell’ordine. La macchina dei soccorsi si è subito attivata.

Sul luogo segnalato sono arrivati i carabinieri della compagnia di Tricase, una pattuglia della polizia e gli operatori del 118, che hanno prestato le prime cure ai clandestini. Per nessuno di loro sembra sia stato necessario il trasporto in ospedale.

Il gruppo è stato accompagnato al centro di accoglienza Don Tonino Bello di Otranto per le rituali operazioni di identificazione.