Gallipoli, a 14 alunni del “Vespucci” il brevetto di paracadutismo. Questa sera la consegna

Nell’ambito del Programma di Alternanza Scuola Lavoro l’istituto ha ha firmato una convenzione con l’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia di Lecce e a seguito di un corso di tre mesi gli studenti hanno ricevuto la certificazione.  

Tutto parte dal settembre 2017, quando, Anpdi Lecce – Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia – ha firmato un protocollo d’intesa con l’Iiss Nautico “Vespucci” di Gallipoli, nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro, per fare sì che alcuni alunni dell’Istituto acquisissero il brevetto di paracadutismo, di interesse militare, Ispearmi 1400/1229.

Naturalmente, alla firma della convenzione sono seguite le lezioni e dopo un corso di preparazione teorico/pratico durato circa tre mesi, per un totale di 60 ore di lezione, al termine del quale 14 studenti allievi paracadutisti della sezione di Lecce, nella giornata dell’11 maggio scorso hanno affrontato un viaggio a Reggio nell’Emilia, dove, presso la zona di Campo Volo BFU, hanno effettuato il primo lancio.

Ci hanno pensato Emanuele Sanapo, Gianni Sanapo e l’aiuto istruttore Miriam Manzo a svolgere le lezioni e a preparare al meglio i 14 nuovi paracadutisti salentini.

Il presidente della sezione di Lecce Armando Sanapo al termine del corso ha espresso la propria soddisfazione per gli ottimi risultati ottenuti dall’iniziativa.

Questa sera, alle ore 19.00, presso il Circolo della Vela sito all’interno dell’Area Portuale della “Città Bella”, i 14 neo paracadutisti dell’Istituto nautico gallipolino riceveranno il tanto agognato brevetto, fondamentale per chi vorrà intraprendere al termine degli studi scolastici o universitari la carriera nelle Forze Armate.

La sezione Anpdi di Lecce, con sede operativa a Supersano in via Vittorio Emanuele nr. 7, Si mette a disposizione per chi volesse provare questa bellissima esperienza.


In questo articolo: