Campionato amatoriale Acli, l’Interedil sempre in testa

Anche quest’anno è¨ riparte il Campionato Over 30 di calcio dedicato agli amatori della provincia leccese, giunto alla sua 23esima giornata.

Ad una giornata dal giro di boa, la compagine di San Donato è appaiata in testa (anche se con una gara in meno) alla sorprendente F&M Football Lecce.

Anche quest’anno, come tutti gli anni, è tornato il Campionato di calcio Provinciale U.S. Acli, dedicato a tutti gli amatori Over 30. Si è ripartiti anche in questa stagione, quindi, nonostante i problemi e le difficoltà generali, per merito del presidente Tonio Dell'Anna che trova sempre il modo e le persone giuste per farlo ripartire.

Il torneo 2013/14 prevede 19 squadre che a turno il sabato riposano. Nel mezzo del campionato si disputano degli incontri di Coppa Italia (altro torneo nel torneo) ad eliminazione diretta.

La 23esima edizione della competizione si è aperta anche quest' anno all'insegna del San Donato, compagine pluricampione in carica che, però, quest’anno sta incontrando più difficoltà del previsto per confermarsi in vetta.

Ad una giornata dal giro di boa, infatti, troviamo il fortissimo Interedil in testa ma appaiata (anche se con una partita in meno) alla vera grande rivelazione del campionato, F&M Football formata dalla coppia Faustino Arnesano e Manolo De Filippi che detiene il record della miglior difesa con soltanto 10 reti incassate in 18 gare.

Naturalmente il merito è da attribuire dapprima alla compattezza della squadra, e poi all’apporto che danno i ragazzi a turno dalla panchina. Da segnalare anche l’organizzazione di gioco che iniziando dalle punte Patrizi, Vasquez e Labruzzo che ripiegano inesorabilmente, al centrocampo del capitano  Monticchio, Vigliotti, Arcuti e Bellastella , alla difesa dei solidi D’Ambrosio, Trifan, Ingrosso e Paolucci , ed infine alla sicurezza dell’esperto portierone.

A seguire in classifica, al terzo posto l'onnipresente A.C.Amatori  Merine, poi tre squadre in tre punti guidate da Ottica Rucco, ad un punto Salento Life per poi arrivare a La Longobarda dei ragazzi di mister Franchini. Chiude mestamente all’ultimo posto, vera e propria squadra materasso del torneo con zero punti fatti e ben 136 reti subite in 17 incontri giocati, la Nautilus Lecce.

Questi i risultati della diciottesima giornata che si è giocata nell’ultimo week end:

  • Gelateria “Che Gusto?” – A.C. Amatori Merine 3-5
  • Salento Life – M.F.Football Lecce 1-3
  • Longauto Lizzanello – Immobiliare Taurino 1-1
  • Ottica Rucco – Interedil   non disputata
  • New Football Salento – Quartiere Stadio 7-1
  • Amatori Real S. Donato – F.C. Longobarda 3-7
  • Real Magiada – Grafixart Merine 2-1
  • Real Salento Merine – Casermette Lecce 1-2
  • Nautilus Lecce – Ecoville Costruzioni 1-5

In classifica cannonieri veleggia tranquillamente al primo posto bomber Ramundo della New Football Salento che guida con 29 reti, seguono Grande dell’Interedil a 25 e Tondi di Salento Life a 23.