Pesistica, al via i Campionati Italiani Juniores. 16 salentini qualificati

I giovani atleti del territorio saliranno sulla pedana del Palapellicone di Ostia Lido. Tante le aspettative sia in campo maschile che femminile.

Sono 16 gli atleti salentini qualificatisi ai prossimi Campionati Italiani Juniores di pesistica che si svolgeranno il 27 e 28 settembre presso il Palapellicone di Ostia Lido. La competizione rappresenta un ottimo trampolino di lancio verso palcoscenici più importanti nell’ambito di questa disciplina.

La “Body’s Training” di Copertino, seconda nella classifica generale italiana per società, porterà in pedana maggior numero di atleti.

In particolare, il sodalizio  salentino si presenterà con Danilo Greco nella cat. 69kg, Francesco Fanuli (85kg), Asia Leo (58kg), Lorenza Tarantino (63kg), Federica Cimino (69kg), Noemi Greco e Anna Chiara Cataldo (75kg) e, infine, Francesca Spina (+75kg).

«Ho grandi aspettative per la prove delle ragazze – ha confessato il tecnico Franco Alemanno – ma incrocio le dita anche per quel che riguarda il settore maschile.

Bisogna, infatti, considerare che Greco e Fanuli gareggiano anche nella categoria Under 17, in cui hanno anche vinto medaglie, quindi, sono un anno più piccoli rispetto agli altri concorrenti.

Questa competizione è comunque un ottimo banco di prova, in vista della Coppa Italia e degli Italiani assoluti, in programma a ottobre».

Oltre ai pesisti di Alemanno, tenteranno di salire sul podio anche Lorenzo Aluisi (94kg), Salvatore Tundo (85kg), Martina Manta (58kg) e Ilaria Piccinno (53kg) della società “Pesistica Aradeo”; Francesco Rizzo

(105kg), Francesca Torsello (53kg), Benedetta Nestola (69kg) e Chiara Arnesano (75kg) che fanno parte di “Accademia Veneziano”, sezione di Monteroni.



In questo articolo: