La festa con una giornata d’anticipo: “Cuore di Mamma” Cutrofiano è in A2

Una stagione da incorniciare, un risultato storico. “Cuore di Mamma” Cutrofiano viene promossa nella serie A2 di volley femminile. Ultima partita sabato prossimo, sugli spalti del Palacesari, dove sarà festa.

Storica promozione di Cuore di Mamma Cutrofiano in A2 femminile di pallavolo. In assoluto si tratta della prima volta di una compagine salentina nella prestigiosa categoria.

Una stagione esaltante

Cutrofiano in A2 di volley femminile dopo un’esaltante cavalcata e venti vittorie in venticinque gare. Anche se sconfitta ad Isernia per 3-1, i quattro punti di vantaggio sulle abruzzesi di Altino (Chieti) ed i cinque maturati sulle laziali di Aprilia sono più che sufficienti per garantire a Cuore di Mamma il trionfale accesso alla categoria di massima eccellenza nazionale (dopo la serie A1) con una giornata di anticipo.

Il risultato si rivela ancora più sensazionale se consideriamo che si tratta della prima squadra salentina femminile a centrare un obiettivo così prestigioso. Dopo le prime giornate di rodaggio Kostadinova e compagne hanno imposto con autorità le loro performance su tutti i parquet e tenuto sempre il bandolo della matassa con straordinaria continuità ed una brillante serie di successi.

Risultato storico

Lo storico risultato ottenuto grazie anzitutto al lavoro infaticabile di pianificazione e di razionale conduzione da parte dell’ottimo presidente Roberto Mengoli, nonché all’opera di sapiente guida del competente coach Antonio Carratu’. Da incorniciare in questa indimenticabile stagione le prestazioni delle centrali Antignano e Marra, del contributo decisivo dell’opposta Morone, delle laterali Panucci e Kostadinova, della regia della Saveriano e del libero Faraone.

Da registrare in questa decisiva penultima di campionato il piccolo favore ricevuto dalle cugine della Nissan Maglie che hanno battuto fra le mura amiche la Giovolley Aprilia. Inutile è risultata la netta affermazione dell’Altino sulle campane dello Scafati.

Sabato prossimo grande festa

L’ultimo atto della favola divenuta realtà servirà sabato prossimo solo per la grande meritata festa sugli spalti del Palacesari, mentre passerà in second’ordine quanto accadrà in campo con le Cutrofianesi opposte ad Acqua&Sapone VGroup Roma.

di Fausto Melissano


In questo articolo: