Rally del Salento, la Motorsport Scorrano cala il poker. Presente alla competizione con quattro equipaggi

I portacolori della scuderia salentina presieduta da Santo Siciliano sono pronti a sfidare le insidiose prove speciali disegnate lungo le serre salentine.

La Scuderia Motorsport Scorrano si presenta con un quartetto di equipaggi alla 54esima edizione del Rally del Salento.

I portacolori della scuderia salentina presieduta da Santo Siciliano sono pronti a sfidare le insidiose prove speciali disegnate lungo le serre salentine.

Gli equipaggi

Al via dell’importante gara motoristica ci saranno: con il numero  24  Alessio De Santis di Cavallino con Antonino Catalfano di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina su Peugeot 207, classe S2000 del Team Ferrara; con il numero 49 Salvatore Casarano di Spongano con Gianmarco Ventruto di Tricase, su Renault Clio, Rs classe N3 del Team Trodella; con il 71 Lorenzo Filoni di Sanarica, con Stefano Gravante di Ruffano, su Peugeot 106 Rally classe A5 del Team PR2 e con il numero 73 Donato Vitali di Casarano, con Roberto De Maggi di Teramo, su Peugeot 106 s16 classe N2.

L’appuntamento è fissato per stasera alle ore 20 con lo start della gara, che si aprirà con la prova spettacolo sul kartodromo Pista Salentina di Torre San Giovanni di Ugento.



In questo articolo: