Tiro a Segno, l’Italia conquista la Coppa delle Alpi”. Brilla la stella della salentina Giada Giannachi

La rappresentativa azzurra si è aggiudicata l’ambito trofeo, già vinto nel 2017 e nel 2018. Grandi performance dell’atleta di Corigliano d’Otranto.

È stata un’Italia che l’ha fatta da padrona quella che si è presentata alla “Coppa delle Alpi”, competizione internazionale di tiro a segno, svoltasi a Innsbruck in Austria dal 27 al 31 luglio. La squadra azzurra, infatti, si è aggiudicata l’ambito trofeo, già vinto nel 2017 e nel 2018.

Di particolare rilevanza le prestazioni degli azzurri della rappresentativa juniores che sono stati in testa alla classifica dal primo all’ultimo giorno.

Nella squadra femminile juniores di pistola ad aria compressa e di pistola sportiva a fuoco era presente anche la pluricampionessa Giada Giannachi del T.S.N. di Alezio, insieme alle colleghe Alessandra Fait di Rovereto e Cristina Magnani di Bologna.

Giada Giannachi, classe 2003, di Corigliano d’Otranto, ha iniziato le sue gare con la pistola ad aria compressa, piazzandosi 3ª nella qualificazione per la finale e 4ª nella finale. Risultati che, sommati ai punteggi ottenuti da Fait e Magnani, hanno consentito la conquista della medaglia d’oro a squadre.

L’atleta salentina, ha proseguito poi con la pistola sportiva a fuoco, riuscendo a conquistare l’argento individuale e qualificarsi per la finale, chiusa con un meritato 2° posto, preceduta e seguita da due atlete francesi. Anche in questo caso, i risultati hanno consentito all’Italia di portare a casa la medaglia d’argento a squadre.

Grande entusiasmo nella Sezione T.S.N. di Alezio, espresso in particolare dal presidente, Claudio Stanca: “La nostra Giada, che calca i podi nazionali già dall’età di 11 anni, quando conquistò a Napoli il suo primo titolo di campionessa italiana giovanissimi, è la punta di diamante della sezione, sia nel tiro con la pistola ad aria compressa sia nel tiro con la pistola sportiva a fuoco. Quest’anno ha conquistato la medaglia d’argento a squadre agli Europei Juniores ad Hamar (Norvegia) e la medaglia di bronzo a squadre alla Coppa del Mondo a Suhl (Germania). Tra i suoi prossimi appuntamenti, insieme agli altri atleti della nostra Sezione, il campionato italiano che in programma a Bologna dal 20 al 25 settembre”

Sulla scorta di questo successo, Stanca invita gli appassionati e i curiosi a provare il tiro a segno con carabina e pistola ad aria compressa, gratuitamente, nell’ambito del progetto “Porte aperte al poligono” che si svilupperà dal 4 al 6 agosto, dalle 17 alle 19.30 presso il poligono di via San Pancrazio ad Alezio. Possono provare anche i bambini, sotto i 10 anni di età, purchè accompagnati dai genitori.

 



In questo articolo: