Volley Magik Copertino, ufficiale la conferma di Anna Paola Greco

La giocatrice salentina sarà a disposizione di mister Quarta anche per il prossimo campionato di Serie B2. Dopo otto nuovi arrivi la società di è assicurata per un altro anno le prestazioni sportive dell’opposta.

greco

Dopo aver piazzato ben otto colpi di mercato, arriva la prima conferma in casa Volley Magik Copertino. La società guidata da Christine Vernaglione si è, infatti, assicurata per un altro anno le prestazioni sportive dell’opposta Anna Paola Greco, una delle protagoniste della storica promozione in Serie B2.

Nella carriera della giocatrice di Carmiano, classe 1983, figura anche una promozione in serie B2 con la San Luca Volley Tricase nella stagione 2015/2016, la duplice promozione con il Volley Maglie, prima dalla Serie C alla Serie B2 nella stagione 2011/2012 e successivamente dalla serie B2 alla B1 nella stagione 2012/2013.

La conferma di uno degli elementi chiave della scorsa stagione rappresenta un ottimo punto di riferimento per il coach Enrico Quarta che ritrova la giocatrice che ha guidato in campo le sue compagne vestendo la fascia di capitano.

«Sono ovviamente felicissima di continuare la mia avventura a Copertino. Dopo aver lavorato tanto per raggiungere la serie B – ha dichiarato Anna Paola Greco – il mio obiettivo personale diventava quello di giocarla. Credo molto nella continuità dei progetti e quindi quella di rimanere in un ambiente in cui sono stata bene è stata una decisione facile e naturale.

Ritroverò il mister con la sua naturale dedizione al lavoro e voglia di fare bene. Ritroverò i miei dirigenti, appassionati, instancabili e motivatissimi, impazienti di scoprire questa nuova realtà. Il gruppo invece sarà da scoprire e da creare in quanto quasi totalmente ricostruito, ma sono certa che basterà cominciare a lavorare e tutto si evolverà in maniera naturale. Ringrazio la società ed il mister per aver rinnovato la loro fiducia nei miei confronti, spero di gratificarli sul campo e non vedo l’ora di ricominciare».


In questo articolo: