Lecce, è¨ vacanza per tutti. Al giro di boa la classifica sorride

Dopo la bella vittoria di Nocera Inferiore, una meritata vacanza attende i giallorossi che torneranno ad allenarsi il 27 dicembre.

I giallorossi sono in ferie per una settimana dopo la bella e convincente vittoria di Nocera Inferiore. Si riprenderà venerdì 27 quando saranno da valutare le condizioni di Fabrizio Miccoli e degli altri infortunati.

La rincorsa del  Lecce  non si ferma. Dopo un avvio di campionato a dir poco stentato, la squadra salentina si sta rilanciando riportandosi in piena zona playoff in classifica. Mercoledì è arrivata un’altra netta vittoria nel 3-0 di  Nocera Inferiore  recupero della 13esima giornata.

Ora i giallorossi sono in vacanza, perché come è noto, al termine della gara con la Nocerina il tecnico Franco Lerda ha ordinato il rompete le righe per permettere a tutti di trascorrere le festività natalizia con le rispettive famiglie. La ripresa degli allenamenti è prevista per venerdì 27 dicembre, alle ore 16, allo stadio Via del Mare.

Al rientro lo staff sanitario dovrà verificare le condizioni di Fabrizio Miccoli, costretto a saltare la Nocerina per un fastidio muscolare. Oltre al Romario del Salento sono da verificare anche Martinez, D’Ambrosio, Sacilotto, Bencivenga e Bellazini, tutti reduci da infortuni.

Domenica pomeriggio, intanto, si disputerà l’ultima giornata del girone d’andata del girone B di Prima Divisione della Lega Pro. Una giornata che delineerà al meglio una classifica che ora per i salentini inizia davvero a sorridere. Comunque vada la truppa di Lerda si avvicinerà al terzo posto ma soprattutto alle prime due, visto che ci sarà la supersfida di Frosinone tra i padroni di casa, secondi in classifica, e il Perugia che viaggia spedita al primo posto.

Nell'altro recupero di mercoledì il  Pontedera  è stato costretto al 2-2 sul campo del  Barletta  dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio di due reti (Arrighini e Pezzi). Nella ripresa D'Errico ha dimezzato il vantaggio, prima del pareggio a tempo scaduto di Ilari. Con questi risultati i toscani sono superati in classifica proprio dal  Lecce  che ha raggiunto al quarto posto il  Pisa  e l'Aquila a quota 24 punti  Pontedera  a 22.



In questo articolo: