La Puglia è la regione più amata dai turisti. E conquista gli ‘Italia Travel Awards’

​La Puglia è la regione più amata dai viaggiatori in Italia. Il prestigioso riconoscimento è stato ‘consegnato’ durante la cerimonia di premiazione della prima edizione degli ‘Italia Travel Awards’, che puntano a diventare gli Oscar del turismo.

La Puglia è la regione più amata dai viaggiatori. Per chi vive questo territorio, soprattutto d’estate, si tratta “soltanto” dell’ennesima conferma. I turisti, infatti, con l’arrivo della bella stagione non riescono a resistere al richiamo del mare cristallino, delle spiagge dorate, della natura incontaminata, del buon cibo, degli eventi che trasformano piazze e spiagge in palcoscenici a cielo aperto. La consapevolezza di essere una delle mete preferite, non sminuisce l’orgoglio di appuntarsi sul petto l’ennesimo prestigioso riconoscimento.
 
Nella splendida cornice dell'Acquario Romano, nel cuore della capitale, è andata in scena la prima edizione degli «Italia Travel Awards», considerati un po’ come gli "Oscar" del settore. Alla presenza di quasi tutto il mondo del turismo italiano, di fronte a ben 350 invitati alla cerimonia, sono stati consegnati ben 43 riconoscimenti, decretati da oltre 6.500 agenti di viaggio e viaggiatori. 
 
Il successo è confermato proprio dal numero e dal coinvolgimento dei partecipanti che, attraverso un sistema di votazione online su www.italiatravelawards.it, hanno espresso le loro preferenze per ognuna delle 15 categorie in concorso.
 
Non meno importante, ovviamente, il ruolo dei social media dove è scoppiata una vera e propria ‘battaglia’ tra le aziende che a colpi di post e cinguettii si sono sfidate per invitare clienti, fornitori, amici e fan a votare in loro favore.
 
Oltre alla Puglia come regione più amata, c’è anche l'Italia come migliore meta culturale, gli Stati Uniti e l'Oman come migliori destinazioni, le Maldive come location mare, Mykonos come miglior destinazione Lgbt.
 
«Italia Travel Awards» che si impone di diventare edizione dopo edizione ancor più prestigioso e ricercato. Una vera e propria notte degli Oscar  dove a sfilare saranno le ‘eccellenze’ di un’industria che mira a diventare strategica e determinante.  



In questo articolo: