Nasconde in casa e nell’auto oltre 600 grammi di hashish, 56enne finisce in manette

L’arresto a opera dei Carabinieri di Campi Salentina al termine di una perquisizione. Rinvenuti anche due bilancini di precisione. Disposti i domiciliari.

Nelle giornate del 13 e 14 ottobre i Carabinieri della Stazione di Campi Salentina, insieme ai colleghi Sezione Operativa Dipendente del Norm della Compagnia locale, dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Puglia” e del Nucleo cinofili di Modugno, in seguito a servizio straordinario di controllo territorio finalizzato alla prevenzione e contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto il 56enne P.G.

L’uomo, a seguito di una perquisizione perquisizione domiciliare e veicolare, è stato trovato in possesso di 7 involucri contenenti  625 gr. di hashish e 2 bilancini elettronici di precisione.

L’Arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Un arresto per evasione

Nel corso delle stesse verifiche, è stato arresto in flagranza di reato il 49enne S.S. per evasione.

L’uomo ai domiciliari in virtù del provvedimento emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce, a causa della condanna alla pena di 11 mesi e 20 giorni di reclusione per furto, è stato sorpreso dagli uomini della “Benemerita” a Carmiano Espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione del Giudice.



In questo articolo: