Poggiardo, auto pirata investe pedone in centro e fugge

Travolto da un’auto mewtre attraversava la strada con un amico sulle strisce pedonali. Per fortuna la vittima è¨ fuori pericolo, ma si cerca l’auto pirata.

Un auto ancora non ben identificata ha travolto un uomo che, insieme all'amico, stava attraversando la strada nei pressi del Caffè Borghese, noto ritrovo della movida salentina. La vittima è fuori pericolo, ma in prognosi riservata presso il Vito Fazzi di Lecce.

Una serata decisamente movimentata quella appena trascorsa nei pressi di Poggiardo. Poco dopo l' una di notte, un auto di colore chiaro ha travolto due pedoni che, nei pressi di via Capreoli, nel centro della cittadina, stavano attraversando la strada. Il luogo è molto frequentato a quell'ora anche per la presenza di un noto locale che fa da ritrovo per la movida salentina.
Nell'impatto ad avere decisamente la peggio un uomo di 56 anni, Antonio Carmine Quaranta, originario del posto, che, subito dopo l'incidente, si è accasciato sull'asfalto dopo essere stato trascinato per qualche metro. A soccorrerlo l'amico che era con lui, ma non certo l'auto che ha provocato il sinistro, il cui conducente ha pensato bene di dileguarsi verso la provinciale che conduce a Maglie. Alcuni testimoni hanno riferito ai militari del Radiomobile della Compagnia di Maglie, intervenuti sul posto, di un'auto di colore chiaro che andava a velocità sostenuta, trattandosi, poi, di strade frequentate del centro abitato.
La vittima è stata trasportata dagli operatori del 118 presso l'ospedale di Scorrano dove sono stati diagnosticati numerosi traumi, per poi essere trasportata al Vito Fazzi di Lecce. L'uomo, fortunatamente, non è in fin di vita, ma è molto grave e si trova ricoverato in prognosi riservata.

I militari stanno cercando l'auto pirata e con ogni probabilità verranno aiutati dalle telecamere di videosorveglianza installate sugli esercizi commerciali che si aprono sulla strada teatro del terribile incidente.

E dire che poco prima, intorno alle 22.30, sulla provinciale Maglie-Poggiardo, un incidente frontale aveva causato 4 feriti, tra cui una donna incinta. Una Fiat Punto condotta da un uomo di 58 anni con la figlia 18enne, ha impattato frontalmente con una Ford Fiesta con a bordo un uomo di 30 anni e la signora incinta. L'incidente è stato violento e, ad avere la peggio, l'uomo di 58 anni a bordo della Punto: per lui la rottura della clavicola e un trauma cranico. Ferite più lievi per il 30enne e la 18enne, mentre la donna incinta pare abbia subito un trauma lombare e per questo è sotto l'osservazione attenta dei medici. Al momento i feriti sono ricoverati presso l'ospedale Panico di Tricase e presso il nosocomio di Scorrano.



In questo articolo: