Bomba carta contro la braceria a Presicce, i filmati incastrano il responsabile

Dopo l’esplosione e la denuncia del titolare, i carabinieri sono riusciti a risalire all’autore del gesto. Si indaga sui motivi e su eventuali complici.

Ieri mattina, intorno alle 8.30, a Presicce (le), il proprietario della braceria “Grill & bar” si è recato presso la locale stazione dei carabinieri per denunciare il danneggiamento della porta di servizio del locale.

Il danno era stato provocato, intorno alle 5 del mattino, dalla deflagrazione di una bomba carta rudimentale di modesta entità.

L’attività dei militari è partita nell’immediato ed è stata determinante la presenza dei filmati della videosorveglianza comunale.

Così, a stretto giro, i carabinieri del Norm della Compagnia di Tricase e della locale stazione hanno individuato in M.D., 47enne di Presicce, l’ autore del reato.

L’uomo è stato tempestivamente rintracciato presso il luogo di lavoro e portato in caserma. Gli uomini dell’Arma hanno sequestrato la felpa, i jeans e le scarpe utilizzati dal 47enne durante l’azione criminale, come emergeva dai filmati.

Il successivo sopralluogo e i rilievi a cura militari hanno portato al sequestro di frammenti di carta relativi all’involucro del’ordigno esploso.

Il danno ammonta a circa 1000euro e non è coperto da assicurazione.

Le indagini sono ancora in corso per appurare le motivazioni del gesto e l’ esistenza di eventuali complici.

Il 47enne è stato denunciato a piede libero per i reati di danneggiamento di esercizio commerciale e detenzione e porto di materiale esplodente.



In questo articolo: