Paura nella notte alla Guardia Medica, entra armato di mazza e sfascia tutto. Nei guai 38enne afgano

È avvenuto preso il poliambulatorio di Piazzetta Bottazzi, L’uomo è stato denunciato a piede libero e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

Sono stati momenti di vera e propria paura, di terrore quelli vissuti dagli operatori sanitari della Guardia Medica di Piazzetta Bottazzi.

Nella nottata appena trascorsa, le lancette dell’orologio segnavano all’incirca le ore 23.00, un 38enne cittadino afgano, armato di mazza da baseball e in stato di forte alterazione, si è presentato presso il poliambulatorio dell’ex Vito e Fazzi e, una volta entrato all’interno, ha iniziato a colpire tutto ciò che gli è capitato sotto tiro.

L’uomo, con il bastone, ha danneggiato computer, scrivanie e telefonini cellulari, davanti agli occhi del medico in servizio in quel momento.

Fortunatamente, è prontamente giunto un infermiere che dopo averlo immobilizzato ha immediatamente allertato la sala operativa della Questura di Lecce, una volta lanciato l’allarme, quindi, sul posto sono giunti gli agenti della Sezione Volanti.

Il 38enne è stato denunciato a piede libero e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.



In questo articolo: