Far west a Leverano: 51enne multato aggredisce vigilessa. Lei in ospedale, lui denunciato

Una multa da 28 euro scatena il far west nel centro di Leverano. Pugni alla vigilessa e urla da parte di un 51enne di Monteroni denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

multe-vigili-urbani

Il far west, questa volta, è andato in scena a Leverano, nella provincia di Lecce. Infatti, nella giornata di ieri un automobilista a dir poco aggressivo ha provocato lesioni e contusioni ad una vigilessa che, poco prima, aveva verbalizzato una multa alla sua macchina.

La vicenda

Il fatto si è svolto in via della Consolazione, nel centro di Leverano. L’uomo, un 51enne originario di Monteroni, aveva parcheggiato la sua macchina sulle strisce blu (a pagamento, ndr) e, forse per noncuranza o fretta, aveva omesso di pagare il “grattino”. L’infrazione non è passata inosservata agli occhi della vigilessa di turno che, come prassi vuole, ha proceduto a verbalizzare una multa da 28 euro.

L’aggressione

L’inspiegabile aggressione è avvenuta quando il 51enne ha fatto ritorno alla sua macchina ed ha trovato il verbale sul parabrezza per non aver pagato il costo del parcheggio. Così l’uomo ha perso le staffe, spinto dall’ira ha cercato la vigilessa ed una volta intercettata con lo sguardo, si è diretto verso di lei.
La vigilessa è stata letteralmente aggredita dal 51enne che le si è scagliato contro urlandole: “Questa multa la paghi tu”.
Se non bastasse, nella foga, l’uomo ha sferrato due colpi al petto della donna per poi allontanarsi, proprio come se quel suo comportamento fosse da ritenere giustificabile.

La vigilessa in ospedale

La spaventatissima vigilessa non ha potuto far altro che rivolgersi alla polizia: una pattuglia in servizio passata proprio da quelle parti ha ascoltato il racconto della donna che, a causa dei pugni al petto e del dolore accusato, è stata accompagnata in Ospedale.
Il referto medico della donna ha certificato purtroppo una serie di contusioni e lesioni, a testimonianza della veemenza con cui ha ricevuto i colpi sferrati dal 51enne multato.

La denuncia

L’uomo aveva fatto ritorno alla sua abitazione, a Monteroni, quando è stato raggiunto dall’ordine di presentarsi in caserma. Per lui, oltre alla multa da 28 euro, è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Il Pm della Procura non ha ritenuto opportuno procedere con l’arresto, tuttavia l’episodio mantiene una certa gravità.