Esercizi commerciali nel mirino dei malviventi. Nel pomeriggio tre furti e una rapina. Indaga la Polizia

A essere derubati due negozi della catena “Acqua e Sapone” e un supermercato Conad a Lecce. A Nardò rapinata la farmacia comunale.

Esercizi commerciali sempre più nel mirino dei malviventi in provincia di Lecce. Sono quattro gli episodi verificatisi in Salento nel pomeriggio di oggi: due nel capoluogo e uno a Nardò.

A essere oggetto delle “attenzioni” dei malviventi due negozi della catena “Acqua e Sapone” a Lecce il primo in Via Benedetto Croce e, subito dopo, quello di Viale Marche. Ad agire tre persone: due donne e un uomo con probabile accento barese.

È stata poi la volta del supermercato “Conad” in Via Zanardelli, dove sono stati rubati superalcolici e cibi in scatola. A indagare sull’accaduto gli agenti della Squadra Volante.

Infine, a Nardò, si è consumata una rapina ai danni della farmacia comunale. Un uomo con in braccio un fucile ha minacciato il titolare e si è fatto consegnare l’incasso di 250 euro per poi fuggire facendo perdere le proprie tracce.



In questo articolo: