Oscurano le telecamere con la vernice, tentano di forzare il bancomat ma fuggono via a mani vuote. È caccia agli autori

furti-bancomat

Alle prime luci dell’alba della mattinata di oggi, intorno alle 3.00, a Marittima, frazione del comune di Diso, i militari del Norm della Compagnia dell’Arma dei Carabinieri di Tricase, unitamente a quelli della Stazione di Presicce, sono intervenuti presso la filiale dell’Unicredit.

Qui ignoti, dopo aver oscurato le telecamere di videosorveglianza posizionate all’esterno dell’istituto bancario con vernice di colore nero, sono entrati all’interno forzando l’ingresso con un piede di porco.

Successivamente i ladri hanno tentato di scassinare la postazione bancomat, senza riuscirci.

Non appena hanno tentato di manomettere la postazione Atm, infatti, è scattato l’impianto di allarme, che ha provocato la fuga dei malviventi a mani vuote.

Una volta giunti sul posto gli uomini della “Benemerita”, hanno compiuto un sopralluogo e effettuato tutti i rilevi del caso, spetterà a loro, anche grazie alle immagini delle videocamere presenti nella zona, individuare gli autori dello scasso.


In questo articolo: