Iphone 6 plus mai giunto a destinazione, denunciata 19enne

Il denunciante ha riferito che sul sito web associato alla piattaforma Facebook denominato ‘Compro Vendo Baratto Lecce’ aveva letto un annuncio di vendita di un telefonino cellulare ad un prezzo bassissimo

Nei giorni scorsi è stata presentata al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Otranto una denuncia in merito ad una truffa perpetrata su internet. Il denunciante ha riferito che sul sito web associato alla piattaforma Facebook denominato “Compro Vendo Baratto Lecce” aveva letto un annuncio di vendita di un telefonino cellulare, marca apple, modello i-phone 6 Plus, offerto al prezzo interessante ed invogliante di 480 Euro.

Allettato dal prezzo basso di vendita l’ignaro acquirente ha contattato il venditore tramite un’utenza telefonica segnalata sul sito. Poco dopo la venditrice lo ha richiamato chiedendogli di effettuare il pagamento tramite una ricarica sulla sua carta “Postepay”.

Al termine della trattativa l’acquirente ha versato la somma richiesta prima della vigilia di Natale e si è recato, così come concordato, presso un rivenditore Apple per ritirare il proprio cellulare. Il denunciante, quindi, ha più volte tentato di contattare telefonicamente la venditrice, senza ricevere però alcuna risposta. Constatato che l’acquisto non era andato a buon fine e resosi conto di essere stato truffato, l’uomo ha deciso di sporgere una formale denuncia.

Sono stati quindi avviati accertamenti immediati da parte del personale del Commissariato di Otranto che hanno consentito di stabilire che l’utenza telefonica utilizzata era intestata ad una 19enne di Montesarchio, in provincia di Benevento, titolare del conto “Postepay” in argomento, che è stato pertanto denunciato in stato di libertà per truffa.
 



In questo articolo: