La scogliera sprofonda in mare, costa devastata tra Andrano e Marittima

Nel giro di pochi mesi il tratto costiero a ridosso del porticciolo di Marina di Andrano è stato completamente stravolto dall’azione erosiva del mare. Si sbriciola una delle scogliere simbolo della bellezza dei luoghi.

Come in un terremoto la terra si è  aperta, una ferita profonda segna il volto  della scogliera jonica tra Marittima e Andrano, esattamente al confine tra le due marine. Il primo significativo e devastante collasso degli scogli a picco sul mare era avvenuto nel mese di novembre scorso, quando vi mostrammo le prime foto della situazione.

Oggi è  molto peggio, nel giro di qualche mese, dove prima prendevano posto i bagnanti c'è il mare. Pezzi di costa sono scomparsi, o meglio sono sprofondati in acqua. Tra la meraviglia e lo sgomento di chi frequenta quella zona da sempre, il mare ha deciso di non concedere tregua e presto potrebbe produrre altri stravolgimenti.

Fa impressione scoprire che sotto quella che tutti consideravano una solida scogliera c'era invece il vuoto e oggi appare chiaro che la frequentazione del tratto in oggetto a fini balneari può  diventare un bel problema. Ecco spuntare massi dappertutto, gettati lì dalla furiosa potenza marina, mentre una gola profonda si presenta lì  dove fino all'anno scorso c'era un piano abbastanza lineare.

Ma la cosa più  singolare è la voragine, stretta e rotonda, che si è  aperta nella parte alta della scogliera a ridosso delle abitazioni che si trovano tra la strada litoranea e il mare. Qui c'è un pericoloso  fosso di cui non si vede il fondo, ma che certamente si congiunge con il mare sottostante. Il crollo di località Arenosa è uno dei più  significativi e imponenti degli ultimi tempi. Ma non è  il solo della zona.

A Castro, infatti, nella zona antistante il porto, realizzata qualche anno fa, il demone dello scirocco ha spezzato in più  parti la banchina di cemento dove stendevano gli asciugamani decine  di famiglie di bagnanti, tagliando in due il fronte mare. La grande fortuna è  che questi eventi non siano capitati d'estate.
 



In questo articolo: