Sugli scogli la canna da pesca, poco più in là l’auto. I sommozzatori cercano un pescatore

I sommozzatori dei vigili del fuoco di Tricase stanno battendo ogni centimetro di acqua, cercando un pescatore 70enne che potrebbe essere caduto in mare.

Si teme il peggio per un pescatore 76enne. Da qualche ora i sommozzatatori dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Tricase stanno cercando in mare il corpo dell’uomo.

La segnalazione è partita nella tarda mattinata, visto che di lui i famigliari non  avevano più  notizie.

E così, nella zona tra Marina Serra e Marina di Novaglie è stata ritrovata un’autovettura senza il proprietario. Poco più in là, sugli scogli una canna da pesca e vari attrezzi.

Da qui sono partite le ricerche del 76enne e si teme che il pescatore sia caduto in mare dalla scogliera. Sono stati allertati anche i carabinieri di Tricase.

Impegnata nelle ricerche anche una motovedetta della Capitaneria di Porto di Gallipoli, oltre a un elicottero dei caschi rossi e altre unità da terra.

Aggiornamenti

La serata si conclude con un nulla di fatto. Le ricerche coordinate dalla Prefettura di Lecce riprenderanno nella giornata di domani e si concentreranno prevalentemente nello specchio d’acqua e nel tratto di costa adiacente al luogo del ritrovamento della canna da pesca.



In questo articolo: