Ruba 24 metri di rame, arrestato dalla polizia

R.L., 46enne del posto, è stato arrestato per furto aggravato in flagranza di reato. Lo stesso uomo era già conosciuto dalle Forze dell’Ordine perchè nel mese di agosto era stato arrestato per analogo reato

Ha rubato circa venticinque metri di rame e per questo motivo è stato arrestato dalla Polizia di Lecce che è dovuta intervenire nella mattinata inoltrata di oggi, domenica 15 febbraio. Ancora un furto dello stesso materiale che ultimamente è una delle risorse che più vengono presi di mira da parte di ladri, o presunti tali.

In un cantiere della ditta “Isocem” nella zona industriale del capoluogo salentino, infatti, intorno alle ore 9.30 di questa mattina, nonostante fosse una domenica e quindi un giorno festivo, una volante in servizio di controllo del territorio, ha notato il cancello aperto ed un uomo all’interno che stava accumulando dei cavi di rame. La volante ha sostato davanti al cancello e ha bloccato l’uomo mentre stava uscendo con ventiquattro metri di cavi di rame.

R.L., 46enne del posto, è stato arrestato per furto aggravato in flagranza di reato. Lo stesso uomo, quindi già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, nel mese di agosto era stato arrestato per analogo reato, sempre dagli agenti della Polizia del capoluogo salentino.



In questo articolo: