Strappa la borsa ad una donna e fugge in scooter, è il terzo caso a Lecce

La vittima ha denunciato ai Carabinieri di essere stata raggiunta da un individuo a bordo di uno scooter mentre camminava a piedi.

Dopo un periodo di quiete, solo apparente, gli scippatori tornano a colpire, facendo crescere la preoccupazione in città. A meno che non si tratti della stessa mano, come fa pensare la vicinanza degli episodi. L’ultimo, accaduto ieri sera a Lecce, infatti, si aggiunge agli altri due “colpi”, consumati nelle ultime ore.

Il modus operanti è sempre lo stesso: un malvivente, in sella ad uno scooter di colore grigio, ha strattonato una donna che stava camminando a piedi in via Oberdan, all’altezza dell’angolo con via Braccio Martello. Con un gesto fulmineo, il balordo le ha strappato via la borsa, noncurante della presenza di alcuni passanti.

Magro, in questo caso, il bottino: la tracolla conteneva 25 euro e altri effetti personali. Alla poveretta, che ha visto il suo scippatore dileguarsi per le strade del centro, non è rimasto altro se non bussare alla porta della Caserma, per raccontare agli uomini in divisa l’accaduto.

Denuncia in mano, i carabinieri della stazione di Lecce principale si sono messi sulle tracce del criminale. Il sospetto, come detto, è che si tratti della stessa persona.



In questo articolo: