Scippò un’anziana lo scorso 2 dicembre, denunciato 30enne brindisino

Intorno alle ore 15 di ieri un cittadino, che il 2 dicembre aveva assistito allo scippo, con una telefonata al 113 ha avvertito di aver notato il giovane in questione e di averlo riconosciuto. La Polizia lo ha identificato e denunciato.

Aveva scippato la pensione di una signora lo scorso 2 dicembre, ora è stato identificato e denunciato. Una signora 75enne, dopo aver prelevato la pensione di 800 euro dall’Ufficio postale, era stata avvicinata in via Perotti da un giovane, piuttosto alto, che indossava un bomber verde, un berretto di lana, scarpe arancioni Nike e occhiali da sole.

Mentre la donna era intenta a camminare sul marciapiede, il ragazzo si è avvicinato, in sella alla sua bicicletta gialla e, dopo aver afferrato la borsa, è salito in sella alla sua bici ed è fuggito. La volante della Polizia, intervenuta sul posto, ha cercato invano il ragazzo segnalato e, dopo alcuni accertamenti, ha appurato che poco prima lo stesso individuo aveva cercato di scippare una ragazza, senza riuscirci.

Intorno alle ore 15 di ieri, poi, un cittadino che il 2 dicembre aveva assistito allo scippo, con una telefonata al 113 ha avvertito di aver notato il giovane in questione e di averlo riconosciuto senza ombra di dubbio. Si è proceduto a far individuare al testimone una serie di foto relative a persone dedite a questo tipo di reato e, in questo modo, è stato individuato  un 30enne brindisino, riconosciuto successivamente anche dalla vittima dello scippo.

Gli operatori si sono recati presso il domicilio dell’uomo, per procedere alla denuncia in stato di libertà e hanno trovato parcheggiata proprio una bicicletta gialla.



In questo articolo: