Avengers, Super Mario e Barbie contraffatti, scatta il sequestro per 140mila giocattoli. Denunciate due persone

Gli accertamenti preliminari eseguiti hanno consentito di provare che i beni rinvenuti sono risultati prodotti in Cina e importati in Italia

Negli ultimi giorni le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Lecce hanno eseguito, presso un esercizio commerciale di Lecce, un controllo a contrasto commercializzazione illecita di prodotti contraffatti e potenzialmente dannosi per la salute pubblica.

In particolare, i Baschi Verdi del Gruppo di Lecce, comandato dal Tenente Colonnello Antonio Martina, al termine di una puntuale attività investigativa, hanno individuato e sottoposto a controllo un laboratorio e un appartamento utilizzato quale deposito clandestino, nella disponibilità di due cittadini extra-comunitari.

La verifica  ha permesso di individuare e sottoporre a sequestro probatorio oltre 142mila giocattoli di noti marchi tra cui Marvel Avengers, Super Mario, Barbie, Hello Kitty e Card Pokemon, ritenuti “contraffatti”.

Gli accertamenti preliminari eseguiti hanno consentito di provare che i beni rinvenuti sono risultati prodotti in Cina e importati in Italia attraverso triangolazioni con altri Paesi della Comunità Europea.

I due sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce per i reati di “introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione”.