Uova di vernice contro l’Ufficio del Ministero con volantini contro TAP e l’uso dei pesticidi

Gli agenti della Digos stanno indagando per risalire ai responsabili. Saranno utili del telecamere presenti in zona nei pressi dell’Agenzia delle Entrate.

Un piccolo raid avvenuto probabilmente nella notte presso l’ufficio ispettorato repressione frodi del Ministero delle Politiche agricole.

Una volante della Questura di Lecce questa mattina, subito dopo la segnalazione, è giunta in via don Minzoni nei pressi dell’Agenzia delle Entrate.

uova di vernice contro il portone

Qui gli agenti lungo la recinzione a ridosso del cancello, hanno trovato alcuni volantini riportanti la scritta “No Tap, No pesticidi, No repressione”.

E’ stato accertato anche l’imbrattamento del portone di ingresso con due uova piene di vernice di colore verde.

Sono in corso gli accertamenti per risalire ai responsabili. Potrebbero essere utili le immagini delle telecamere presenti in zona.

Uno degli ultimi episodi che hanno tenuto impegnati gli uomini della Digos è stato quello di aprile quando ad essere imbrattati furono i muri della chiesa di Santa Lucia.



In questo articolo: