Cronaca / 16 Luglio 2015 19:33

Sequestrati due locali a Bologna, nei guai un leccese

I beni sono riferibili a Giuseppe Indovino, monterone già noto alle forze dell'ordine, e a Luigi D'Ercole, originario di Monza, entrambi 45enni e residenti a Bologna. Le indagini hanno accertato che i beni sequestrati sono frutto del reimpiego dei proventi del traffico di droga.

Di