Torta rovesciata all’ananas: un dolce bello da vedere e buono da mangiare

La torta rovesciata è un dolce semplicissimo da preparare, ma talmente scenografico che stupirà i vostri ospiti. E poi esistono tante varianti diverse: basta un po’ di fantasia

È più complicato a dirsi che a farsi: basta leggere la ricetta della torta rovesciata all’ananas per capire che siamo di fronte ad un dolce, morbido e dal sapore delicato, semplice da realizzare e soprattutto bello da vedere. A renderla ancora più gustosa ed invitante è il caramello.

Scenografico, facile da preparare e dalle mille varianti diverse: light, arricchito con le noci, impreziosito con la cannella, cosparso di cocco. Per chi è alle prime armi con i dolci è bene partire dalla versione standard che poi potrà migliorare o personalizzare man mano con un po’ di fantasia.

La ricetta della torta rovesciata all’ananas

La torta rovesciata ha superato ben presto i confini americani, dove è diventata popolare negli anni ’20-’30 con la diffusione della frutta in scatola, allora considerata un ingrediente pratico e “alla moda”.

Ingredienti:

  • 400g di ananas fresco o sciroppato
  • 150g di burro
  • 250g farina
  • 100ml di latte o sciroppo d’ananas
  • ½ bustina di lievito in polvere
  • 3 uova medie
  • 1 bustina di vanillina
  • 100g di zucchero.
  • 20g di burro e 80g di zucchero di canna per il caramello.

Preparazione

  1. Preparariamo prima il caramello. In un tegame fate sciogliere il burro, unite lo zucchero di canna e fate caramellare lo zucchero. Attenzione: il caramello non deve assolutamente bruciare.
  2. Imburrate una tortiera (meglio quelle a cerchio, apribile) del diametro di 24 cm. Ritagliate un foglio di carta da forno e sistemeretelo sul fondo. Versate il caramello sulla carta forno e distribuitelo uniformemente fino a ricoprire interamente la superficie. Disponete le fette di ananas sul caramello (potete utilizzare sia quello fresco sia l’ananas sciroppato, ma in questo caso le fette devono essere ben asciutte). Tagliate le restanti fette di ananas a cubetti e tenetele da parte.
  3. In una capiente terrina montate lo zucchero col burro, quindi versateci le uova a temperatura ambiente una alla volta e amalgamate. Unite a questo punto la farina setacciata insieme al lievito e alla vanillina. Aggiungete il latte (o il succo di ananas se avete utilizzato l’ananas sciroppato).
  4. Amalgamate aiutandovi con un cucchiaio di legno.
  5. Unite infine, i cubetti di ananas e mescolate ancora.
  6. Versate l’impasto nella tortiera. Infornate e fate cuocere per un’ora a 180 gradi. Sformate la torta ancora calda e rovesciatela su un piatto da portata. Togliete immediatamente la carta da forno e lasciate raffreddare.

Come detto esistono tante varianti diverse: si può sostituire l’ananas con l’arancia. Aggiungere le noci o le mandorle all’interno dell’impasto.



In questo articolo: