Miss Italia sbarca ad Otranto: sfida all’ultima fascia

Lunedè¬ 18 agosto alle ore 21, Otranto ospita il concorso di bellezza piè¹ prestigioso d’Italia. Nel suggestivo Castello Aragonese della città dei martiri, sarà assegnata l’ambita fascia di Miss Cinema Puglia, consentendo di accedere alla prefinale nazionale

“Se a Miss Italia volete partecipare, nel Salento dovete venire”! Qualcuno  parla di Miss Italia, altri di Salento, quindi perché non unire un evento e una località che in comune hanno soprattutto la bellezza?

Difatti, all'interno della rassegna Otranto che Spettacolo, cartellone degli eventi estivi nella 'Città dei Martiri', organizzata da Korema e Associati, è presente uno degli avvenimenti più importanti dell’anno .

Il Salento, infatti,  accoglie il più longevo e prestigioso concorso di bellezza del Paese. Lunedì 18 agosto, nella fantastica cornice del fossato del Castello Aragonese di Otranto, con inizio alle ore 21, si assegnerà l'ambita fascia di Miss Cinema Puglia, che consentirà alla vincitrice di accedere alle prefinali nazionali in programma dal 25 agosto a Jesolo (Ve), dove domenica 14 settembre Simona Ventura presenterà la finale nazionale in diretta e in streaming su LA7, che a sua volta manderà in onda ben quattro puntate di Miss Italia a partire dall'11 settembre.

Durante la tappa salentina, organizzata dall'agenzia “Parole & Musica” di Mimmo Rollo,  in collaborazione con la “Sharon Cinema” e col patrocinio dell'amministrazione comunale, si svolgeranno in via del tutto esclusiva due selezioni considerate le tantissime iscrizioni. Le ragazze di età compresa tra i 18 e i 30 anni che intendono partecipare al Concorso possono presentarsi direttamente alle ore 17 nel luogo della selezione: le cinque premiate della “provinciale” pomeridiana accederanno alla “regionale” serale.

Il format dello spettacolo ideato dal direttore artistico Mimmo Rollo è un tributo a due grandi personaggi, le cui carriere sono state caratterizzate dalla figura della donna. I destini incrociati dello storico patron di Miss Italia Enzo Mirigliani, in occasione del 75esimo anniversario del Concorso, e del cantante pugliese Domenico Modugno, a vent'anni dalla sua scomparsa, saranno ripercorsi in un originale musical che sta facendo proseliti in tutte le piazze di Puglia dagli attori Antonella Carone e Tommaso Terrafino, con le coreografie create da Mario Clarendon. Una formula che nell'ambito dei concorsi di bellezza rappresenta una novità assoluta, in quanto riesce a valorizzare le protagoniste, le concorrenti che interagiscono durante la serata con gli attori, e allo stesso tempo esalta la storia di chi, attraverso varie forme d'arte, ha dato lustro all'Italia anche oltre i confini nazionali diventando un esempio per tutti coloro che si vogliono affacciare al mondo dello spettacolo.

Le vincitrici delle due selezioni, inoltre, parteciperanno venerdì 22 agosto a Monopoli a Miss Puglia, il titolo regionale più prestigioso del Concorso.

Non resta da dire quindi:”Che vinca la migliore”.



In questo articolo: